venerdì, gennaio 27

Grillo menzionato in TV

Mentre su SanremoNews.it si pubblica ancora questa richiesta, evidentemente inviata al giornale da parte di uno sconosciuto lettore, stranamente, da quando è partita questa iniziativa nonostante il puntuale silenzio stampa della nostra vergognosa classe giornalistica (tutte braccia rubate all'agricoltura), l'argomento Beppe Grillo è stato anche menzionato in TV in ben due occasioni ravvicinate (ed era parecchio tempo che non accadeva), da Fausto Bertinotti, a proposito di soluzioni energetiche e durante la trasmissione Ballarò, sempre per argomenti politici.
E' già un buon segno.
Allo stesso modo, un giornalista di RaiTre, ha parlato di "soffocamento della democrazia" citando il vero e proprio stato di censura in cui alcuni comici satirici italiani sono costretti (Luttazzi & Co.) e ricalcando in pratica le parole su questo tema già espresse a suo tempo da Indro Montanelli.
Non ha avuto il coraggio di pronunciare il nome Grillo, ma era nell'aria, tra le sue parole.
Un altro buon segno...
Le ragioni che ci spingono a proseguire la nostra iniziativa sono semplici:
1. Grillo merita l'invito al Festival perché alla gente fa piacere vederlo.
2. Il successo di una sua apparizione in quella sede è garantito dal successo che riscuotono tutti i suoi spettacoli in giro per l'Italia.
3. Se già è discutibile la censura imposta per la campagna elettorale, a Santoro, che è un giornalista, quanto più diviene assurda la censura imposta da anni a Grillo, che è un comico.

Invia la tua email con la richiesta di un invito per Grillo al Festival.
Ne hai diritto.